Programma Ed.1//

Sabato 9 e Domenica 10 Giugno.//Dalle 9 alle 20//Piazza Carlo Alberto, Torino//Ingresso libero e completamente gratuito

Nelle due giornate, si potranno degustare liberamente i caffè delle 12 torrefazioni presenti:

Lavazza, Costadoro, Vergnano, Caffè Alberto, Caffè Boutic, Caffè Giuliano ,Caffè Orso ,Caffè Malabar, Caffè Verri, Hobby Caffè, Il Caffè, Mokadoro, Mokabar.

Tutte saranno chiamate a coinvolgere attivamente la cittadinanza con il solo e unico fine di sensibilizzare e affinare le conoscenze intorno a quel rito tutto italiano del caffè.

La manifestazione completamente gratuita per la Città di Torino permette ai cittadini di partecipare attivamente alle azioni solidali di due Onlus piemontesi: CasaOz (www.casaoz.org) e 1 Caffè ( www.1caffe.org).

Clicca qui e scopri i seminari di SABATO 9 Giugno

Sabato 9 giugno 2018

➢ La colazione.

Ore 10.30 / 11.30

Il caffè del mattino e l’alta pasticceria

Dialogano: Fabio Sipione (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Modera: Sarah Scaparone (giornalista Pasticceria Internazionale)

Pastry Chef: Nicola Dobnik (Ristorante Del Cambio)

Con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee Association)

La colazione è il pasto più importante della giornata e non solo dal punto di vista nutrizionale. È un rito, proprio come bere il caffè. Ma cosa è giusto mangiare, come si mette a punto un dolce nato per la colazione? Cosa va di moda… perché alle volte occorre tenerne conto. Alla base il rispetto delle tradizioni culinarie del territorio, la valorizzazione dell’ambiente e dei prodotti locali e una spiccata attenzione ai principi nutrizionali e alla salute. Un racconto che nasce in una tazzina per farsi dolce nelle parole dei migliori pastry chef italiani.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare il dolce messo a punto per il Salone Internazionale del Caffè dallo chef è necessario accreditatati cliccando su questo bottone

Posti terminati

➢ Il tiramisù.

Ore 11.30 / 12.00

Storia, curiosità e interpretazioni del dolce simbolo dell’Italia gastronomica: il tiramisù

Dialogano: Clara e Gigi Padovani (food writer)

Modera: Patrizia Caridi (Direttrice Investo Magazine)

Il dolce italiano più famoso al mondo è con il caffè – ne raccontano le origini i food writer CLARA e GIGI PADOVANI autori del best-seller “Tiramisù” (Giunti) che ha riacceso l’attenzione su questo dessert, dando vita ad eventi, contest, dolci sfide tra Friuli-Venezia Giulia e Veneto e un #TIRAMISUDAY, il 21 marzo, che si celebra in tutto il mondo. Per la prima volta vengono codificate le autentiche quattro ricette originali.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare il piatto messo a punto per il Salone Internazionale del Caffè dallo chef è necessario accreditarsi cliccando su questo bottone

Posti terminati

➢ Cucinare con il caffè.

Ore 12.00 / 13.00

Le ricette degli chef stellati (Cooking Show Andrea Larossa)

Dialogano: Andrea La Rossa * Stella Michelin

Modera: Rita Vecchio (giornalista Il Messaggero)

Quello del caffè è un gusto deciso, dal profumo inebriante, che negli anni lo abbiamo ritrovato in tante ricette, dalle più classiche alle più creative. Ecco perchè sarebbe sbagliato pensare di confinare il caffè solo in una tazzina. In cucina ha così raggiunto piena dignità come ingrediente, sia in polvere che in forma liquida e gli chef stellati, protagonisti sul palco del Salone Internazionale del Caffè, ne sono una testimonianza tangibile.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare il piatto messo a punto per il Salone Internazionale del Caffè dallo chef è necessario accreditarsi cliccando su questo bottone

Posti terminati

➢ Turin Coffee per il sociale.

Ore 13.30 / 14.0

CasaOz

Dialogano: Enrica Baricco (Presidente CasaOz)

Modera: Nadia Afragola (giornalista Cosmopolitan)

L’Associazione CasaOz nasce nel 2005 per aiutare le famiglie con un bambino malato e nel 2007 il Comune di Torino gli dà una casa, presso il Villaggio Olimpico prima di trasferirsi nel 2010 nella nuova sede di Corso Moncalieri 262. Dentro tante storie di coraggio e una quotidianità che cura, nata da una esperienza vissuta in prima persona: «CasaOz è un flash di una storia a lieto fine – ci racconta Enrica – nata con la malattia diagnosticata a mia figlia che diventa desiderio di ribaltare un caos che in qualche modo mi aveva colpito. Il dolore spesso genera cose bellissime».

Posti terminati

➢ Storia di un gelato.

Ore 14.00 / 15.00

Alberto Marchetti

Modera: Paolo Vizzari (Narratore Gastronomico, L’Espresso)

Il suo è un gelato che vuole essere qualcosa di più, che è ricerca costante di gusto, dettaglio, da qui la scelta di pescare sempre nuovi ingredienti per migliorare le qualità organolettiche e valorizzare le ricette. Come si unisce un gelato al suo territorio? Come si sceglie il latte da usare? Un buon gelato, un buon gelato al caffè come si riconosce? Per i coffee lovers meglio un gelato al caffè o un affogato al caffè? A queste e a tante altre domande risponderà il maestro gelatiere, Alberto Marchetti.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare il gelato realizzato per il Salone Internazionale del Caffè dal maestro gelatiere è necessario accreditarsi cliccando sul bottone sottostante.

Posti terminati

➢ La filiera del caffè & la sua analisi sensoriale.

Ore 15.00 / 16.30

Dialogano: Fabio Sipione (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Modera: Francesca Angeleri (giornalista Corriere della Sera)

Analisi sensoriale: Diletta Tonatto (AD Tonatto Profumi)

Con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee Association)

Siete sicuri di conoscere il caffè? Eppure la maggior parte di voi ne fa un uso quotidiano! Siete sicuri di sapere cosa c’è nella vostra tazzina? Quali sono i metodi di lavorazione, di raccolta, di tostatura del caffè. Cosa “sentite” quando avvicinate la tazzina al naso. Perché tutti, almeno una volta nella vita avrete sentito l’aroma del caffè.

Posti terminati

➢ Latte Art Battle.

Ore 16.45 / 18.00

Dialogano: Fabio Sipione (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Modera: Rocco Moliterni (giornalista La Stampa)

Con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee Association)

La Latte Art è la tecnica di decorazione del cappuccino. Ma dove è nata, come si decora un cappuccino e come si affina la tecnica. Dopo una breve introduzione da parte dei tre head trainer, utile a rispondere a tutte queste domande andrà in scena una vera e propria competizione. Sul palco professionisti del settore ma anche gente comune con la voglia di cimentarsi in quella che a tutti gli effetti è considerata un’arte.

* I posti per competere sono limitati. Per partecipare è necessario accreditarsi sul cliccando il bottone sottostante.

Posti terminati

➢ AREA KIDS, Un Robot per Amico.

Ore 16.00 / 17.30

Massimo Sirelli

I bambini creeranno dei robot giocattolo con materiali di recupero e saranno i protagonisti di uno speech sulla scrittura creativa. Un workshop, pensato per grandi e piccoli… o per piccoli adulti!

Sarà rilasciato ai bambini il robot costruito e 1 attestato di partecipazione al workshop.

Posti limitati ( 30)

* I posti sono limitati, per partecipare  è necessario accreditarsi cliccando il bottone sottostante.

Posti terminati

➢ Il caffè nella mixology.

Ore 18.00 / 19.00

Mirko Turconi (Piano 35)

Dialogano: Fabio Sipione (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Modera: Marlena Buscemi (Dottoressa in Scienze Gastronomiche)

con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee  Association)

Un cocktail a base di caffè? Perché no! Le contaminazioni sono alla base della mixology, a patto che il risultato non superi i limiti del gusto. Mai eccedere negli accostamenti. E partendo dal presupposto che nella nostra dispensa non mancherà mai un ingrediente più versatile del caffè, ecco allora che esperti bartender saranno chiamati a dare il loro contribuito, presentato una serie di cocktail dall’effetto energizzante particolarmente indicati per l’estate. Spazio all’Espresso Tonic, al Negroni svegliato, al Coffee Spritz e a molto altro.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare i cocktail realizzati per il Salone Internazionale del Caffè è necessario accreditarsi cliccando il bottone sottostante.

Posti terminati

➢ Chiusura al pubblico.

Ore 20.00

Clicca qui e scopri i seminari di DOMENICA 10 Giugno

Domenica 10 giugno 2018

➢ La colazione.

Ore 10.30 / 11.30

Il caffè del mattino e l’alta pasticceria

Dialogano: Marco Melis (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Modera: Rosalba Graglia (giornalista Gambero Rosso)

Pastry Chef: Filippo Novelli (Cioccolateria La Perla)

Con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee Association)

La colazione è il pasto più importante della giornata e non solo dal punto di vista nutrizionale. È un rito, proprio come bere il caffè. Ma cosa è giusto mangiare, come si mette a punto un dolce nato per la colazione? Cosa va di moda… perché alle volte occorre tenerne conto. Alla base il rispetto delle tradizioni culinarie del territorio, la valorizzazione dell’ambiente e dei prodotti locali e una spiccata attenzione ai principi nutrizionali e alla salute. Un racconto che nasce in una tazzina per farsi dolce nelle parole dei migliori pastry chef italiani.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare il dolce messo a punto per il Salone Internazionale del Caffè dallo chef è necessario accreditatati cliccando su questo bottone

Posti terminati

➢ Cucinare con il caffè.

Ore 12.00 / 13.00

Le ricette degli chef stellati (Cooking Show Matteo Baronetto e Marcello Trentini)

Dialogano: Chef Matteo Baronetto *Stella Michelin e Chef Marcello Trentini * Stella Michelin

Modera: Carlo Passera (giornalista Identità Golose)

Quello del caffè è un gusto deciso, dal profumo inebriante, che negli anni lo abbiamo ritrovato in tante ricette, dalle più classiche alle più creative. Ecco perchè sarebbe sbagliato pensare di confinare il caffè solo in una tazzina. In cucina ha così raggiunto piena dignità come ingrediente, sia in polvere che in forma liquida e gli chef stellati, protagonisti sul palco del Salone Internazionale del Caffè, ne sono una testimonianza tangibile.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare il piatto messo a punto per il Salone Internazionale del Caffè dallo chef è necessario accreditarsi cliccando su questo bottone

Posti terminati

➢ Turin Coffee per il sociale.

Ore 13.30 / 14.0

1Caffè

Dialogano: Francesca Argentero (Socio Fondatore 1Caffè)

Modera: Nadia Afragola (giornalista Cosmopolitan)

1Caffè nasce e opera come strumento d’informazione, promozione e raccolta fondi a favore di coloro che agiscono in campo sociale, assistenziale e culturale, nonché a coloro che contribuiscono con il loro operato alla cooperazione internazionale volta al fraterno aiuto per lo sviluppo dei popoli dei Paesi in via di sviluppo. L’obiettivo è supportare le piccole associazioni no-profit attraverso promozione e donazioni quotidiane utilizzando il web come strumento di raccolta di denaro e diffusione d’informazioni.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare i cocktail realizzati per il Salone Internazionale del Caffè è necessario cliccare sul bottone sottostante.

Posti terminati

➢ Storia di un gelato.

Ore 14.00 / 15.00

Marco Serra

Modera: Angela Iantosca (direttore Acqua & Sapone)

Marco Serra nasce da una famiglia di gelatieri torinesi, ha collaborato con i più grandi marchi piemontesi, Domori, Agrimontana, Gobino, Ceretto e con le Associazioni delle Langhe e del Roero. Nel 2014 ha vinto il premio della critica come Miglior Gelato al Festival del Gelato tenutosi a Torino. Subito dopo ha iniziato a lavorare con i migliori chef piemontesi con i quali si diletta nella realizzazione di gelati gourmet salati.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare il gelato realizzato per il Salone Internazionale del Caffè dal maestro gelatiere è necessario accreditarsi cliccando sul bottone sottostante.

Posti terminati

➢ La filiera del caffè & la sua analisi sensoriale.

Ore 15.00 / 16.30

Dialogano: Marco Melis (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Modera: Francesca Angeleri (Corriere della Sera)

Analisi sensoriale: Diletta Tonatto (AD Tonatto Profumi)

Con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee Association)

Siete sicuri di conoscere il caffè? Eppure la maggior parte di voi ne fa un uso quotidiano! Siete sicuri di sapere cosa c’è nella vostra tazzina? Quali sono i metodi di lavorazione, di raccolta, di tostatura del caffè. Cosa “sentite” quando avvicinate la tazzina al naso. Perché tutti, almeno una volta nella vita avrete sentito l’aroma del caffè.

Posti terminati

➢ Latte Art Battle.

Ore 16.45 / 18.00

Dialogano: Marco Melis (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee Association)

La Latte Art è la tecnica di decorazione del cappuccino. Ma dove è nata, come si decora un cappuccino e come si affina la tecnica. Dopo una breve introduzione da parte dei tre head trainer, utile a rispondere a tutte queste domande andrà in scena una vera e propria competizione. Sul palco professionisti del settore ma anche gente comune con la voglia di cimentarsi in quella che a tutti gli effetti è considerata un’arte.

* I posti per competere sono limitati. Per partecipare è necessario accreditarsi sul cliccando il bottone sottostante.

Posti terminati

➢ AREA KIDS, Un Robot per Amico.

Ore 16.00 / 17.30

Massimo Sirelli

I bambini creeranno dei robot giocattolo con materiali di recupero e saranno i protagonisti di uno speech sulla scrittura creativa. Un workshop, pensato per grandi e piccoli… o per piccoli adulti!

Sarà rilasciato ai bambini il robot costruito e 1 attestato di partecipazione al workshop.

* I posti sono limitati, per partecipare  è necessario accreditarsi cliccando il bottone sottostante.

Posti terminati

➢ Il caffè nella mixology.

Ore 18.00 / 19.00

Carlotta Linzalata (Piano 35)

Dialogano: Marco Melis (Lavazza), Fabio Verona (Costadoro), Damian Burges (Caffè Vergnano)

Modera:Luca Ferrua (La Stampa)

Con la collaborazione di Antonella Cutrona (SCA – Specialty Coffee Association)

Un cocktail a base di caffè? Perché no! Le contaminazioni sono alla base della mixology, a patto che il risultato non superi i limiti del gusto. Mai eccedere negli accostamenti. E partendo dal presupposto che nella nostra dispensa non mancherà mai un ingrediente più versatile del caffè, ecco allora che esperti bartender saranno chiamati a dare il loro contribuito, presentato una serie di cocktail dall’effetto energizzante particolarmente indicati per l’estate. Spazio all’Espresso Tonic, al Negroni svegliato, al Coffee Spritz e a molto altro.

* I posti sono limitati, per partecipare e degustare i cocktail realizzati per il Salone Internazionale del Caffè è necessario accreditarsi cliccando il bottone sottostante.

Posti terminati

➢ Chiusura al pubblico.

Ore 20.00